CHARLIE BREAR

 

Charlie Brear ha lavorato 10 anni come stylist, ai tempi le veniva continuamente richiesto di procurare abiti da sposa vintage per servizi fotografici commerciali. Dopo i servizi gli abiti venivano venduti e Brear notò con sorpresa che erano un oggetto di culto. Incoraggiata dal crescente successo di questi abiti vintage originali, iniziò a creare una capsule collection, aggiungendo un tocco contemporaneo al vintage glam. Il successo di questa iniziativa portò alla nascita della prima vera collezione nel 2011.

Il progetto iniziale venne ampliato dai complementi, una collezione unica di pezzi per completare lo stile dell’abito.

Le collezioni di Charlie Brear sono interamente prodotte nel Regno Unito, utilizzando tessuti e dettagli selezionati.

La collezione 2021 “Desert Dreamers”

La nuova collezione trae ispirazione dal libro “Desert Dreamers”, studio dell’antropologa Barbara Glowczeski sulla cultura e i rituali degli aborigeni australiani Warlpiri, che analizza due diverse visioni del mondo, quella della cultura occidentale contemporanea e quella onirica dell’antica tradizione indigena.

La collezione “Desert Dreamers” mette in dialogo i modelli maggiormente rappresentativi del brand, caratterizzati da silhouette eleganti che si abbinano alla perfezione sia con i capi iconici che con i nuovi sofisticati complementi di stile.

L’impronta contemporanea di Charlie Brear viene esaltata dai nuovi abiti con taglio in sbieco, elegantissimi così come sono, oppure da impreziosire con le nuove style additions, overskirts, cinture, maniche, fusciacche e pannelli, che creano una stratificazione di tessuti e texture in grado di disegnare un look unico per ogni sposa.